Ritornano gli eventi culturali targati IAO

Il 15 e il 16 giugno in Versilia per il triplice evento IAO, closed meeting, corso di aggiornamento e IAO Young.

Dopo Bologna eccoci in Versilia con il secondo appuntamento dell’attività culturale di IAO. Il corso è stato strutturato per avvicinare i partecipanti ad un aspetto di grandissima attualità: le alternative chirurgiche e non chirurgiche a disposizione per poter ottenere e eseguire una riabilitazione implanto-protesica nei casi di atrofia ossea. Questo è un quadro clinico sempre più rilevante dato che, con l’innalzamento dell’età media, ci si trova sempre più spesso a dover trattare situazioni di questo tipo. Quello delle atrofie ossee è quindi uno dei capitoli fonte di maggiore discussione dato il numero di metodiche e modalità ricostruttive a nostra disposizione. Quando è indispensabile intervenire sulla componente ossea abbiamo la possibilità di agire tramite un processo definito di rigenerazione ossea guidata oppure tramite un processo definito di ricostruzione mediante innesti ossei. Entrambe le modalità verranno ampiamente discusse e sviscerate. In questo incontro verranno inoltre valutate le alternative che oggi le biotecnologie ci mettono a disposizione: dalla chirurgia ossea all’utilizzo degli impianti corti e angolati.

Bioteck segnala questo evento e lo supporta attivamente nella sua veste di Gold Sponsor.

Le iscrizioni al corso sono aperte e lo resteranno fino all’8 giugno 2018. La partecipazione al corso di aggiornamento è a numero chiuso, la quota di iscrizione comprende il Corso di Aggiornamento di Sabato per tutti i Soci e non Soci, il Closed Meeting è riservato solo ai Soci Attivi mentre la sezione IAO Young è riservata solo ai Soci fino ai 35 anni di età.

Non poteva mancare il momento social e anche un po’ glamour con una splendida serata organizzata nello storico locale della Capannina. Per chi non la conosce, la Capannina nacque nel 1929 dall’idea di Achille Franceschi di ripulire un vecchio capanno sulla spiaggia e dotarlo di un banco bar per servire bevande e pasticcini, un grammofono a manovella per allietare i clienti e tavolini sui quali giocare a carte. Il locale contribuì in modo determinante all’esplosione di Forte dei Marmi come meta turistica d’élite. E per una sera, sarà il luogo di incontro dei partecipanti a questa edizione versiliana degli incontri organizzati dalla IAO.

La IAO nasce dall’esigenza di ottimizzare le risorse fino ad oggi disponibili, creando così una società scientifica che soddisfi le esigenze di aggiornamento dei colleghi in un mondo professionale completamente cambiato rispetto al passato, e si prefigge di svolgere in modo innovativo attività di studio, di ricerca scientifica e di divulgazione nel campo dell’Implantologia Osteointegrata, con particolare riguardo agli aspetti di Chirurgia Orale e Riabilitazione Orale e il coinvolgimento dei giovani che giocheranno un ruolo importante nel portare nuove idee, entusiasmo e passione.

Pubblicato il 24 Aprile 2018
Logo Bioteck.com

Cerca