HomeAziendaProdotti rolloverpulsantecorsieventiContattiMenuspaziaturaPulsanteinfopazientenoscritta

OX Flex

   
OX OSP-FLEX-CORTSPONG okk
 
Le lamine Flex
sono lamine ossee rese flessibili attraverso il sistema di demineralizzazione Bioteck.
 
Come tutti i dispositivi Osteoxenon
le lamine mantengono al loro interno la presenza di collagene nativo preservato, caratteristica principale della linea avanzata.
 
Il vantaggio della flessibilità
consiste nell’adattabilità di questi innesti a profili curvilinei: non è necessario pertanto ricorrere ad operazioni di fresatura per adattarli al sito ricevente, ma solo di ritaglio (eseguibile con semplici forbici sterili) per dare loro la dimensione adeguata.
 
I tempi di rimodellamento per le lamine spongiose
vanno dai 4 ai 6 mesi e sono indicate per interventi in due tempi di posizionamento, dove la velocità di rimodellamento è predicibile con una certa sicurezza.
 
I tempi di rimodellamento per le lamine corticali
superano i 12 mesi. Sono indicate qualora l’intervento di posizionamento implantare sia possibile in un unico tempo.
Entrambi gli innesti necessitano di essere adeguatamente fissati.
 
 
La linea OX
è ottenuta con lo stesso processo di fabbricazione degli innesti utilizzati in ambito ortopedico e neurochirurgico. La sua caratteristica principale è la conservazione del collagene osseo nella sua conformazione nativa. Questo fa sì che i sostituti ossei della linea OX mantengano la resistenza meccanica propria dell’osso naturale. È una caratteristica importante per la realizzazione, ad esempio, di innesti a blocco. Inoltre, grazie alla presenza del collagene nativo, il processo di rigenerazione è facilitato dalle numerose proprietà biologiche che questa molecola possiede.
LogoOX final
 
 
iconadownloadbrochure
pulsantischedatecnica2
OX01
Lamina spongiosa flessibile
1pz 25 x 25 x 3 mm

OX02
Lamina corticale flessibile
1pz 25 x 25 x 3 mm
Lamina spongiosa:
Innesti ad onlay orizzontale
Innesto in seno mascellare
a protezione della membrana di Schneider.
 
Lamina corticale:
Aumento verticale su mascellare inferiore
o superiore con contestuale inserimento di impianti.
Innesto in seno mascellare
a protezione della membrana di Schneider.
 iconadownloadbrochure
   

This website uses cookies to manage authentication, navigation, and other functions. By using our website, you agree that we can place these types of cookies on your device.

View Privacy Policy

You have declined cookies. This decision can be reversed.

You have allowed cookies to be placed on your computer. This decision can be reversed.